Abito sposa 2017

Lo sapete care future spose che ogni anno si rinnovano stili, menu, codici pantone e location. Per le suocere ci attrezzeremo! Scherzi a parte, abbiamo raccolto alcune suggestioni, provando a captare le tendenze del wedding per il prossimo anno.

acconciature-sposa-con-velo-lungo

Partiamo dall’abito (della donna, ovviamente, perché chi guarda lo sposo?):  si prediligerà lo stile vintage con pizzo e tulle, ampie gonne e strascichi degni della Principessa Sissy, tornano le scollature a cuore e resistono gli abiti a sirena per chi può. In passerella abbiamo visto anche abiti corti, modello a tubino anni 50 adatti soprattutto per le seconde nozze o per i matrimoni celebrati con il rito civile. A completare l’outfit tacchi vertiginosi e acconciature morbide, finto – spettinato come se la sposa fosse stata sorpresa da una folata di vento improvviso, naturali, perché la parola d’ordine del 2017 ricordatevelo è shabby chic. Siate shabby, ragazze!

Wedding Shabby Chic

Per il bouquet se siete indecise sui fiori da usare, potete optare per dei fiori di carta, sì avete capito bene. Il prossimo anno saranno di moda i bouquet di carta o di bottoni o di altro materiale riciclato e realizzati completamente a mano. Certo se piove, potrebbe volerci un bouquet di riserva.

I colori: il rosa (rosa quarzo per la precisione) resiste al tempo e al Pantone, ma verrà usato moltissimo il verde smeraldo, il turchese e tra i colori pastello l’albicocca.  Non vi azzardate ad usare il rosso!

La torta nuziale dicono i pasticceri tornerà ad essere semplice (dimenticatevi il boss delle torte!), alla frutta per la stagione calda, creme o cioccolato per i mesi invernali.

Matrimonio a tema per il 2017 sarà il mare (ricordatevi del turchese), ma dagli States arriva il tema country con tanto di pic nic al posto del tradizionale banchetto. Sappiate, però, che vostra nonna potrebbe non gradire. C’è chi osa anche i travestimenti, come fosse Carnevale, dagli anni 30 al matrimonio in stile hippy, dal Signore degli Anelli a Breaking Bad. I vostri ospiti vi odieranno di certo, ma volete mettere vostro padre vestito da Gandalf il Grigio?

Matrimonio a tema anni 50

Matrimonio a tema anni 50

 

Per l’intrattenimento dei vostri ospiti, Pinterest e il web vi offrono moltissimi spunti. Nel 2017 non può mancare l’angolo della confettatata e quello dei sigari e whisky per uomini che non devono chiedere mai, non fate mancare anche un photobooth predisponendo oggetti divertenti, baffi, occhiali, parrucche e tutto quello che vi viene in mente.

E i tableau de mariage? Irrinunciabili i tableau con l’allestimento dei tavoli, più originali e creativi sono è meglio è. Si predilige anche qui lo stile shabby chic, come se foste nel cuore della Provenza francese, quindi cornici di legno, vecchi pallet usati come tabellone, vasi di piante aromatiche a cui sono appesi i cartellini con i nomi degli invitati, o vecchie cassette di frutta. Se avete, invece, scelto il tema del mare, potete usare sabbia e conchiglie, messaggi nella bottiglia o sassolini con su scritto nome e disposizione dei tavoli.

I wedding planner consigliano di scegliere un tema, un concept direbbero i pubblicitari, e di declinare ogni aspetto coerentemente con ciò che si è scelto. Che poi, che sia di moda o meno, l’importante è che risponda al gusto dei futuri marito e moglie (della seconda soprattutto).

202